Prevenzione



Cosa fare per prevenire i problemi causati dall’umidità?
L’eccessiva presenza di umidità può essere dovuta al fatto che la vostra casa presenta problemi come perdite, risalita di acqua freatica, infiltrazione di pioggia o progettazione inadeguata. A questi inconvenienti occorre porre il giusto rimedio. Se siete esperti tuttofare potete fare da soli, oppure potete ricorrere a uno specialista.

Il miglior isolamento delle case ha comportato una diminuzione della ventilazione delle stesse, modificando di conseguenza il normale bilancio di umidità. Quando i problemi legati all'umidità nascono all'interno della casa, è possibile utilizzare una combinazione di soluzioni per migliorare il livello di umidità nell’aria.

 

Utilizzate i Kit assorbiumidità Air Max®
I prodotti Air Max® contribuiscono immediatamente ad instaurare nell’abitazione un buon equilibrio di umidità, contrastando la formazione di umidità in cantine, armadi dei contatori, garage, roulotte ecc., ma anche in locali domestici come camere da letto, cucine, soggiorni e bagni.
Optate per il Kit assorbiumidità Air Max® se il dispositivo non sarà in vista, oppure per il Kit assorbiumidità Air Max® Ambiance se desiderate tenere il dispositivo in bella vista.
 

Limitate la quantità di umidità prodotta tra le mura domestiche
  • Grandi quantità di umidità sono prodotte dall’asciugatura del bucato. Lasciate che l’asciugatrice completi il programma di centrifuga e preferibilmente stendete il bucato all’esterno
  • Asciugate le pareti e la porta della cabina doccia dopo ogni utilizzo
  • Tenete sempre chiusa la porta del bagno durante la doccia e la porta della cucina mentre cucinate. Questo impedisce la diffusione dell’umidità
  • Azionate sempre la cappa mentre cucinate e controllate regolarmente il filtro
  • Tenete lo sportello della lavastoviglie chiuso più a lungo possibile dopo la fine del programma. La condensa (vapore) si raffredderà gradualmente, trasformandosi all’interno della macchina in goccioline d’acqua che confluiranno nel tubo di scarico.
Assicurate una buona ventilazione
  • Usate griglie di ventilazione e tenetele accuratamente pulite
  • Durante la doccia o la cottura tenete sempre una finestra (parzialmente) aperta per favorire la fuoriuscita di umidità
  • Azionate la ventola di aspirazione, se presente
 Altri consigli
  • Non addossate i mobili alle pareti esterne per favorire la circolazione dell’aria
  • Non introducete in casa ombrelli bagnati, piuttosto lasciateli fuori casa in luogo coperto
  • Riscaldate la casa con criterio ed evitate che la temperatura scenda sotto i 15°C, anche di notte. L’aria fredda trattiene meno umidità dell’aria calda e, a temperature sotto questo livello, si formerà umidità su finestre e porte. Occorre inoltre più energia per riscaldare una casa umida di quanta ne occorra per mantenere la temperatura interna a un livello più uniforme
  • In generale siate parsimoniosi nel consumo di acqua. Non trascorrete troppo tempo sotto la doccia, accendete la lavastoviglie solo a pieno carico, chiedetevi se l’acqua ancora presente nel bollitore è già sufficientemente calda per un’altra tazza di tè, ecc.
  •  
 
Moisture in home
Air Max utilizza cookies.

Chiudi
Cliccate qui per informazioni sui cookie.